UFC, Tyron Woodley dopo la sconfitta: “Sono ancora il miglior welter di sempre”

Tyron Woodley dopo la sconfitta: “Sono ancora il miglior welter di sempre”. L’ex campione UFC dice la sua dopo la battuta d’arresto contro Kamaru Usman.

Nell’evento avvenuto la settimana scorsa, Tyron “The Chosen One” Woodley (19-4-1) è andato incontro ad un vero e proprio incubo, quando ha affrontato il nigeriano Kamaru “The Nigerian Nightmare” Usman (15-1). L’ex campione ha subito una sconfitta devastante, perdendo per decisione unanime il titolo di campione che difendeva dal 2016.

Leggi anche le pagelle di UFC 235

Nella conferenza post evento, Woodley non ha cercato scuse per la brutta performance, anzi, si è detto propenso ha riconquistare il titolo il prima possibile. Queste le sue parole:

Ho battuto molta gente in passato, ma sono anche andato con il culo a terra e mi sono dovuto rialzare. Posso darvi un milione di scuse, ma posso assicurarvi che ero preparato e pronto. A volte capita di avere incontri che sembrano come un brutto sogno. Vuoi colpire duro ma non colpisci, vuoi avanzare ma invece indietreggi. Ho avuto molti momenti in gabbia, ma Kamaru ha semplicemente vinto. Credo ancora di essere il miglior peso welter di sempre. Ora devo riprendermi la cintura. La gente pensa che provare di essere il migliore corrisponda a non perdere o rimanere imbattuti. Ma qualche volta i veri campioni devono affrontare le avversità e tornare alla vittoria. Ora voglio rifare questo incontro.

Guarda anche il video della ginocchiata volante di Johnny Walker

Seguite la nostra sezione UFC per altre notizie sulla principale organizzazione di MMA al mondo. Se volete, potete commentare questa notizia insieme alla redazione di 4once e altri nostri fedeli lettori. Vi basta lasciare un like alla nostra pagina Facebook “4once MMA News“ e commentare il post della notizia.

Potete seguire le imprese del vostri eroi dell’Ottagono preferiti abbonandovi a DAZN.

L’articolo UFC, Tyron Woodley dopo la sconfitta: “Sono ancora il miglior welter di sempre” proviene da 4once.it.


Source: 4once

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *