UFC FIGHT NIGHT LONDON

Oltre alla grande vittoria di Jorge Masvidal contro l’idolo di casa, quali temi ci ha lasciato il ritorno a Londra della promotion numero uno al mondo?

Eccone un breve elenco:

  • Darren Till deve salire di categoria. Dopo essere stato finalizzato in due incontri consecutivi, il suo futuro nei pesi welter sembra incerto. Non sarebbe il primo caso di fighter che otterrebbe benefici tagliando meno chili prima dell’incontro, lo stesso ‘Gamebred’, che lo ha appena sconfitto, ha rivitalizzato la sua carriera passando dai leggeri ai welter.
  • Leon Edwards, rissa nel backstage a parte, è a 7 vittorie consecutive in UFC. La sua ultima sconfitta è arrivata per mano di Usman, l’attuale campione. Una title-eliminator contro Masvidal sarebbe interessante e meritata da parte di entrambi.
  • Dominick Reyes per la seconda volta esce ridimensionato dopo una vittoria. Il suo ritmo dopo la prima ripresa è di nuovo calato vistosamente, se contro OSP si era risollevato grazie ad un guizzo sul finire del terzo round, questa volta è stato salvato da 2 giudici su 3, in un match che molti del settore hanno considerato a favore dello svizzero. Ad ogni modo, con questa vittoria Reyes si ritrova ad un match dall’ottenere una chance titolata, in una categoria in cui la situazione è esplosiva. Thiago Santos dovrebbe essere il prossimo sfidante al titolo di Jon Jones, ma dietro di lui ci sono i nuovi talenti come Johnny Walker, lo stesso Reyes e in lontananza Michal Oleksiejczuk, oltre i solidi veterani.

  • Punto su Nathaniel Wood come futuro campione dei pesi gallo. Completo a terra ed in piedi, a soli 25 anni si ritrova con tre vittorie consecutive in UFC, tutte per finalizzazione, contro avversari di ottimo livello.

A presto

The post UFC FIGHT NIGHT LONDON appeared first on Fighting Zone Italia.


Source: Fightzone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *