Simone Benedettini torna sul ring a Warriors Land

Tra le liete novità di questo inizio 2019 c’è che il prossimo 7 aprile Simone Benedettini tornerà a combattere nel corso di Warriors Land,  evento misto organizzato dal Fight Club La Spezia dei Maestri Cerasoli e Pintus.

Abbiamo raggiunto il rappresentante del Kurosaki Dojo per conoscere le motivazioni dietro a questo atteso rientro e le sue sensazioni in vista del duro match che lo aspetta, contro Antony Camilo.

FZ; Ciao Simone,piacere di averti qui

Benedettini: Ciao Daniele! Grazie per il tempo da te dedicatomi.

FZ: Intanto come va? Come passi le giornate a parte il fighting?

Benedettini: Resta molto poco al di fuori del mondo del fighting, perché io praticamente faccio questo tutti i giorni.

FZ: Come e quando ti sei avvicinato al mondo degli SDC

Benedettini:  Mi sono avvicinato al mondo degli SDC nel 2006, avevo vari amici che già praticavano e così, fra una parola e l’altra, ho iniziato e subito me ne sono innamorato.

FZ:  Qual è il tuo record aggiornato?

Benedettini: Attualmente il mio record da PRO è 25W- 12L- 4D anche se qualche sconfitta a dire la verità mi sta stretta.

FZ: So che hai pure combattuto all’estero…

Benedettini: Ho combattuto sempre con atleti di grande spessore e ho avuto la fortuna di farlo quasi sempre solo di muay thai (cosa non facile).

FZ: Vieni da un periodo di stop,  da che cosa è stato causato e cosa ti ha convinto a tornare sul ring

Benedettini: Io vengo da 2 anni di inattività, ho avuto problemi personali che mi hanno un po’ distolto l’attenzione dall’attività agonistica. Quindi ho preferito fermarmi, poi il mio maestro Stefano Giannessi, che saluto,  per motivi lavorativi e personali si è trasferito in Sardegna lasciandomi alla guida della Kurosaki dojo insieme agli altri due allenatori Matteo e Marco. Ho passato gli ultimi due anni ad insegnare e portare i ragazzi in giro per il mondo a combattere, però non sono mai stato veramente fermo mi sono sempre allenato. Ho deciso di tornare a combattere perché ho trovato un ottima stabilità con gli allenamenti e i corsi, riesco ad allenarmi 2 volte al giorno senza trascurare i ragazzi.

FZ: Già, perchè nel frattempo sei Coach e pure promoter…

Benedettini: A settembre 2018 abbiamo aperto un nuovo centro di sport da combattimento e da quest’anno abbiamo rimesso le MMA col mio grande amico e fighter Matteo Riccetti.  Siamo anche già alla seconda edizione del nostro evento “Night of Siam” ormai divenuto internazionale, a novembre ci sarà la terza e sarà veramente strepitosa

FZ: Avevi pianificato tutto questo anni fa? Cosa ti ha convinto a investire nel mondo degli SDC , al di fuori del percorso agonistico?

Benedettini: Personalmente mi ritengo molto soddisfatto, era quello che volevo fare nella vita, ho sacrificato tanto e continuo a farlo ma sono contento così. Nulla in particolare mi ha convinto ad investire sugli SDC, solo l’amore per questo sport.

FZ: Parlaci della palestra, chi la gestisce con te, come sono strutturati i corsi e quanti agonisti avete

Benedettini: La palestra si divide in molte sessioni di allenamento:  mattina, pranzo e due corsi la sera, sia di muay thai che MMA.  Abbiamo la possibilità di soddisfare tutte le esigenze:  sia del Fighter pro chedel semplice appassionato/amatore. La parte della muay thai la gestisco io insieme agli altri due allenatori, la parte delle MMA la gestisce tutta Matteo Riccetti.  Agonisti ne abbiamo veramente tanti e in continua crescita, tutti i fine settimana siamo sui ring di tutta Italia (e non solo). Fra light contact, dilettanti, contatto pieno e pro siamo oltre 25.

FZ: Combatterai a Warriors Land, sensazioni?

Benedettini: Si, domenica 7 combatterò all’evento organizzato dagli amici Giuliano Cerasoli e Gianni Pintus, ormai partecipiamo a tutte le edizioni e per questo li ringrazio per l’invito.

FZ: Conosci il tuo avversario? Che match ti aspetti?

Benedettini: Conosco molto bene il mio avversario, Anthony Camilo: atleta molto alto per il peso che fa ed anche lui come me è uno che ha sempre combattuto di muay thai. Mi aspetto un match tecnico ma con colpi pesanti, mi sto allenando duramente per questo.

FZ: Chi avrai all’angolo?

Benedettini: Al mio angolo avrò mezza Kurosaki hahaha…. no dai scherzo! Sicuramente sarà presente un altro nostro fighter di punta, Nicola Mammini. Mi spiace che più di due non possono stare ma sicuramente sentirò tutto il loro calore li con me.

FZ: Progetti futuri? Altri match o il coaching ha la precedenza?

Benedettini: Dopo questo match continuerò ad allenarmi, ma mi dovrò concentrare sugli impegni degli altri ragazzi.

FZ: Vuoi dire qualcosa a coloro che verranno a sostenerti?

Benedettini: Via aspetto numerosi.  Non mancate a questo grande evento, ci saranno bellissimi match! Vi aspetto!!

 

Auguriamo il meglio a Simone per questo match e per ogni sfida che vorrà intraprendere in carriera. Per vederlo in azione vi ricordiamo che l’appuntamento è fissato: 6 aprile a La Spezia per Warriors Land. Vietato mancare!

Stay tuned, amici

Dp

 

 

The post Simone Benedettini torna sul ring a Warriors Land appeared first on Fighting Zone Italia.


Source: Fightzone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *