Michelis: “spero di farvi divertire”

Altra intervista mirata su Night Warriors, evento in programma a Pieve di Cento (Bo) il prossimo 20 aprile. E’ il turno di Giacomo Michelis, che sarà impegnato in un match di MMA valevole per le selezioni Oktagon contro Omar En Haila.

FZ: Ciao Giacomo, piacere di averti qui

Michelis: Ciao, grazie a voi.

FZ: Parlaci di te, dove vivi e cosa fai fuori dal fighting.

Michelis: Vivo ad Imperia, una piccola provincia della Liguria. Sono laureato in Economia e Management turistico. Al momento sto studiando per un concorso, in quanto ho appena concluso un tirocinio presso la Confcommercio. Per tirare su qualcosa faccio anche il buttafuori da 2 anni.

FZ: Come ti sei avvicinato al mondo degli SDC,  raccontaci il tuo background.

Michelis: Ho praticato judo dai 6 fino a 21 anni. Intorno ai 16 anni ho scoperto anche il mondo della Lotta Libera che ho praticato congiuntamente al judo. Ho avuto una breve parentesi nel ju jitsu fighting system (una sorta di mma). Ho ottenuto medaglie ai campionati italiani di tutte queste discipline,in tot 7 o 8 non ricordo.

FZ: Con chi ti alleni e come ti trovi.

Michelis: Mi alleno presso l’ok Club di Imperia, palestra di judo, e al Kombat team di Alassio per cui combatto. Un bel gruppo pieno di campioni con cui mettermi alla prova.

FZ: In quali aspetti del combattimento ti ritieni migliore?

Michelis: Considerando il mio background direi di essere più portato alla lotta corpo a corpo ma ho vinto qualche match anche per KO.  Devo migliorare tutte le mie skills, voglio essere un’atleta completo anche perché ad alti livelli bisogna saper fare tutto e bene.

FZ: Hai dei modelli di riferimento?

Michelis: Mi piacciono molti fighter. Dovessi dirtene uno direi G. S. Pierre che ammiro molto anche per la sua condotta e il suo rigore marziale. Come italiano invece Sakara per la sua storia è per quello che ha contribuito a far nascere in Italia.

FZ: Ti trovi bene nella tua categoria di peso? Pensi di poter scendere ulteriormente in caso di necessità?

Michelis: Il peso è il tasto dolente di ogni fighter hehehe.  Diciamo che la mia categoria sarebbe quella dei medi,  invece combatto nei welter,  direi che sto già facendo abbastanza sacrifici.

FZ: Veniamo al prossimo match,  combatti a Night Warriors con la possibilità di Oktagon all’orizzonte…

Michelis: Esatto! È quello che voglio. L’unica cosa che ho in testa è il duro lavoro per arrivare all’obbiettivo, il resto non mi turba.

FZ: Cosa sai del tuo avversario?

Michelis: Lo conosco poco ma so che è uno striker, quindi immagino che sia pericoloso in questa fase.

FZ: Vuoi dire qualcosa a coloro che verranno a vederti?

Michelis: Certo, spero che vi divertiate e che il mio match possa contribuire a far accrescere il sistema e il seguito della disciplina. Abbiamo bisogno di voi, spero di farvi divertire.

 

Ringraziamo Giacomo per la cortesia e gli auguriamo il meglio per il resto della carriera. Per vederlo in azione la data è segnata: 20 aprile a Pieve di Cento. Night Warriors vi aspetta,  vietato mancare!

Stay tuned, amici.

Dp

 

The post Michelis: “spero di farvi divertire” appeared first on Fighting Zone Italia.


Source: Fightzone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *