Si! E’ stata una Notte da Campioni !

E così anche La Notte dei Campioni, evento svoltosi a Seregno sabato scorso, è archiviata con soddisfazione del pubblico e degli organizzatori.  Si, perchè  si è registrato un tutto esaurito preannunciato, come ormai da almeno cinque edizioni, e i match sono stati di ottimo livello tecnico.

La prima parte del gala è stata dedicata alla boxe: dalle 17.00 si sono svolti 9 match, in evidenza tra i pugili seregnesi Francesca Corso al suo 67° incontro che, oltre ad aver fatto contare l’avversaria, ha condotto egregiamente il match ed è stata premiata come miglior pugile della serata. Altra prestazione da mettere in evidenza, quella del giovane Giordano Palazzo che nonostante la giovane età ha dimostrato già il suo valore. Trofeo vinto per la diciassettesima volta dall’Unione Sportiva Lombarda, a ritirare il premio il maestro Leva che ha alzato il trofeo in compagnia del Sindaco Rossi.

Detto che l’onore di aprire la serata è toccato a Cris Brave, giovane cantante che affronta il tema della disabilità con le sue canzoni, diamo una occhiata ai match che hanno caratterizzato la main card:

Prima sfida tra il veterano Martino ed il giovane Tabirtja che ha vinto per intervento medico regalando insieme al suo sfidante un grande spettacolo.

Secondo match in programma, quello tra il Alfredo Foglia e Ryan Castiglioni, che dopo tre dure riprese ha visto vincere il secondo in un incontro davvero equilibrato.

A seguire Veronelli vincitore su El Mazhor in una sfida emozionante, con colpi molto duri lanciati dal marocchino ma che non sono bastati agli occhi dei giudici ma hanno conquistato il consenso del pubblico che lo ha applaudito e acclamato vincitore morale del match.

Bellissima sfida in rosa con la campionessa del mondo Di Mauro vincitrice su Andriolo e vittoria fulminea per Bonat come sempre d’impatto sugli avversari, vincitore per Ko alla prima ripresa su Samuel Toscano.

Come annunciato dal presentatore Fabrizio Ferrari, quando il gioco si fa duro, è il tempo di NDC e sul ring 4 match hanno decretato i vincitori del circuito NEW ERA FIGHTING LEAGUE:

Categoria 70kg finita con una squalifica per entrambi i ragazzi, infatti a metà della prima ripresa, El Makarem e Maggio sono stati puniti con la fine del match anticipata.

Finale vinta da Taras ma a causa del match vinto per Ko nella tappa di Milano da Pantarotto sul comasco Conti, come da regolamento quest’ultimo vince la cintura, nel malcontento dei tifosi del talentuoso fighter della Lottatori Milano.

Categoria 60 Kg vinta come da previsione dal devastante Avogadro che in Italia non trova più sfidanti in grado di reggere la sua potenza nonostante questa finale si stesse rivelando una grande sfida. Peccato per Luca Roma, lo sfortunato ha dovuto abbandonare il ring per aver ricevuto un colpo alla tibia durante un blocco. Terzo posto conquistato da Zymanschy vittorioso ai punti su Piantanida.

International fight:  sul ring protagonista il brianzolo Luca Cecchetti, che dopo tre dure riprese ha avuto la meglio sul campione del mondo olandese Pietro Djoore.

Ultima sfida vedeva in programma un match di MMA. L’esperto Andrea “il Barbaro” Fusi dopo tre minuti della prima ripresa, è riuscito a sottomettere il giovane Ayoib Ghraidia.

Abbiamo contattato l’organizzatore, Luca Leva, per avere una sua dichiarazione sul gala : “sono felicissimo, anche quest’anno abbiamo realizzato un grande evento con match davvero entusiasmanti. Il pubblico ha dato ragione al mio operato facendoci registrare il tutto esaurito come ormai avviene da cinque anni. Sono molto felice per aver vinto per la diciassettesima volta il Trofeo Città di Seregno Boxe.”

Complimenti a tutti, appuntamento al prossimo anno con NDC .

Stay tuned, amici

Dp

The post Si! E’ stata una Notte da Campioni ! appeared first on Fighting Zone Italia.


Source: Fightzone

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *